Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


NOVITA' RELATIVE ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

NOVITA' RELATIVE ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA

Messaggio  Avv. Cristina Zorzi il Mer Mar 30, 2011 3:01 pm

A seguito dell'entrata in vigore in data 29 marzo 2011 del D.Lgs.n.28 del 3 marzo 2011 pubblicato nel supplemento ordinario n.81 della G.U. n.71 del 28 marzo 2011 gli atti traslativi immobiliari ed i contratti di locazione confermano l'obbligo di includere informazioni in merito alla prestazione energetica degli edifici ad esclusivo carico del venditore.
Il decreto, che apporta modifiche al D.Lgs.n.192 del 19.8.2005, stabilisce infatti che all’art.6 di quest’ultimo, dopo il c.2-bis, sia aggiunto il 2-ter: “nei contratti di compravendita o di locazione di edifici o di singole unità immobiliari è inserita apposita clausola con la quale l'acquirente o il conduttore danno atto di aver ricevuto le informazioni e la documentazione in ordine alla certificazione energetica degli edifici. Nel caso di locazione, - si legge ancora - la disposizione si applica solo agli edifici e alle unità immobiliari già dotate di attestato di certificazione energetica ai sensi dei commi 1, 1-bis, 1-ter e 1-quater”.
Quindi non è più possibile derogare a tale obbligo; pertanto la parte alienante avrà l'obbligo di consegnare il Certificato Energitico o di rendere dichiarazione sostitutiva da comunicarsi alla Regione (nel caso del Veneto).
Altra importante novità prevista per il prossimo anno: l’obbligo di indicare la prestazione energetica degli edifici negli annunci immobiliari. Un’altra modifica all’art.6 del suddetto decreto legislativo prevede infatti l’aggiunta del c.2-quater: “Nel caso di offerta di trasferimento a titolo oneroso di edifici o di singole unità immobiliari, a decorrere dal 1 gennaio 2012 gli annunci commerciali di vendita riportano l'indice di prestazione energetica contenuto nell'attestato di certificazione energetica”. In merito alle suddette modifiche, previste all’art.13, c.1, lettera c) del D.Lgs. rinnovabili, il Consiglio nazionale del Notariato ha diramato alcuni giorni fa una nota contenente le prime indicazioni operative: nelle regioni che hanno legiferato in materia di certificazione energetica si continuerà ad applicare la legislazione regionale. Mentre, le nuove norme dovranno applicarsi inderogabilmente nelle regioni che non hanno emanato una propria normativa in materia
avatar
Avv. Cristina Zorzi
Admin

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 08.04.09

Vedi il profilo dell'utente http://notaiozorzi.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum