Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


MUTUI: A LUGLIO AUMENTATI I TASSI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

MUTUI: A LUGLIO AUMENTATI I TASSI

Messaggio  Avv. Cristina Zorzi il Mar Ago 16, 2011 10:36 am

Il costo dei mutui è aumentato di due decimi al 2,8% sulle erogazioni a tasso variabile, e di un decimo al 4,8% su quelle a tasso fisso. Mostrano segni di riduzione le sofferenze con una crescita dell’1,8%, in calo di un decimo di punto dal livello precedente di fine 2010, anche se i crediti alle imprese in difficoltà, sono rimasti elevati e pari al 5,9%: : lo scrive la Banca d’Italia nel Bollettino Economico di Luglio.
Appare evidente che il calo della domanda di finanziamenti per l’acquisto di immobili residenziali sia strettamente correlato alla crisi economica. Per l'immediato futuro le prospettive di ripresa sono ancora deboli e per i prossimi mesi è plausibile che gli atteggiamenti delle famiglie possano essere ancora improntati alla cautela, in attesa di valutare meglio l’evoluzione del quadro economico.
Relativamente alla distribuzione della domanda dei mutui per fasce di durata, nel primo semestre dell’anno si è mantenuta sostanzialmente invariata, rispetto al corrispondente periodo dell’anno scorso, pur facendo registrare una crescita nelle classi di maggior durata, in particolare in quella compresa tra i 25 e i 30 anni.
Analizzando invece la distribuzione delle richieste di mutuo in funzione dell’importo, nel primo semestre del 2011 si rileva la crescita della quota di domanda nelle fasce meno elevate, anche se le preferenze si sono nuovamente concentrate in quella compresa tra 100.000,00 e 150.000,00 Euro.
Chi sta rimborsando un mutuo a tasso variabile ha quindi già visto o vedrà a breve la propria rata aumentare. L’aumento per un mutuo da 100.000,00 Euro sarà in media compreso tra i 10,00 ed i 15,00 euro al mese ma, se il mutuo prevede il ricalcolo mensile dell’ammortamento, l’aumento della prima rata potrebbe essere anche del doppio, pur se l’effetto su quelle successive gradualmente si ridurrà.
avatar
Avv. Cristina Zorzi
Admin

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 08.04.09

Vedi il profilo dell'utente http://notaiozorzi.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum